Torta salata di primavera

Questo post è stato letto279volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Le torte salate sono un’invenzione meravigliosa! Versatili e facili da preparare, rappresentano un’ottima soluzione svuota frigo se si è a corto di idee e di ingredienti. In questo caso ho realizzato una saporita torta rustica farcita con melanzane, zucchine, pomodori e mozzarella, che si presta per essere servita come antipasto oppure come secondo di verdure. 

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisée 

250 g di melanzane viola

300 g di zucchine 

2 pomodori rossi

2 mozzarelle

Olio evo q.b.

Cipolla bianca q.b.

Sale q.b.

Procedimento

Lavate e tagliate a tocchetti le melanzane e le zucchine.

In una padella antiaderente fate imbiondire della cipolla tritata insieme ad un goccio di olio evo. Poi unite le melanzane e le zucchine e lasciate stufare, aggiustandole con un pizzico di sale, nella loro acqua con un coperchio a sfiato. Se dovessero essere troppo asciutte potete aiutare la cottura aggiungendo un mestolino di acqua. Appena saranno pronte lasciatele raffreddare.

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a rondelle. Poi adagiateli all’interno di una padella antiaderente e lasciateli andare, senza olio, finché non perdano un po’ della loro acqua. Appena pronti, lasciateli raffreddare.

Prendete la pasta brisée e disponetela in uno stampo, rivestito con della carta forno, facendo salire la pasta sui bordi, bucherellatela e a strati, versate dapprima dei pomodori, salate, poi dei tocchetti di mozzarella e infine tutte le verdure stufate. 

Ricominciate con della mozzarella, fate un altro giro di pomodori, salate, e ancora della mozzarella.

Irrorate con un filo di olio evo, salate e portate in forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti.

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Lascia un commento

*