Lasagne verdi con radicchio e gorgonzola

Questo post è stato letto639volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org
www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Un piatto gustoso e dal sapore autunnale che combina benissimo il sapore amarognolo del radicchio e la dolce cremosità del gorgonzola. E’ una preparazione semplice, veloce se si utilizzano le sfoglie già pronte, un tantino più lunga se invece si decide di realizzare la pasta a casa. In entrambi i casi però è una lasagna raffinata, un’ottima variante a quella più classica. 

Ingredienti

Per la pasta

200 g di semola rimacinata

1 uovo medio 

60 g di spinaci  (già lessati, ben strizzati )

Farina 00 q.b. (per la lavorazione finale della pasta)

Per il ripieno

1 cespo di radicchio rosso (circa 350 g)

200 g di gorgonzola dolce

200 g di formaggio dolce (io utilizzo il galbanino)

Cipolla rossa q.b.

Olio evo q.b.

Parmigiano grattugiato q.b.

1 litro di besciamella 

Sale q.b.

Procedimento

Lavate il radicchio, eliminate il torsolo e tagliatelo grossolanamente. 

Soffriggete in un filo di olio della cipolla a piacere affettata sottilmente, poi unite il radicchio e saltatelo in padella per qualche minuto a fuoco medio. Aggiungete un pizzico di sale e lasciate andare per una decina di minuti.

lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_7lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_8lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_9

Eliminate le foglie sciupate e le parti più dure degli spinaci, poi lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente. Quindi metteteli all’interno di un tegame, pressandoli con le mani, e senza aggiungere nient’altro lasciateli cuocere per pochi minuti nell’acqua di cottura che pian piano rilasceranno. 

A cottura ultimata, scolate gli spinaci, strizzateli per bene e lasciateli raffreddare. Poi sminuzzateli con un minipimer.

lasagne-verdi_1lasagne-verdi_2

Un un’ampia ciotola (o in una impastatrice) mettete la semola, fate un incavo al centro e aggiungete l’uovo e un pizzico di sale. Iniziate a lavorare. Poi unite gli spinaci sminuzzati e lavorate l’impasto, unendo della farina se dovesse risultare appiccicoso.

Formate una palla, coprite la pasta con della pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare in frigo per 30 minuti. 

Trascorso il tempo, riprendete la pasta e tagliatela in pezzetti più piccoli. Stendete i pezzi di pasta prima con il mattarello poi, uno per volta, nella tirasfoglie, e ricavate delle sfoglie rettangolari dallo spessore di qualche millimetro.

Adagiate le sfoglie ottenute sopra una spianatoia infarinata e tagliatele della dimensione della teglia che utilizzerete.

Sbollentate (due o tre per volta) le sfoglie di pasta in una pentola con abbondante acqua bollente salata in cui avrete aggiunto anche un filo di olio evo. Lasciate cuocere per 2/3 minuti, poi sollevatele, scolatele e adagiatele su un panno pulito.

lasagne-verdi_5lasagne-verdi_6lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_10lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_11

Preparate la besciamella solo quando sarete pronti con la composizione della lasagna.

Tagliate i formaggi a tocchetti.

Distribuite sul fondo di una teglia da forno qualche cucchiaio di besciamella, poi adagiate uno strato di pasta, versate dei goccioloni di besciamella e cospargete con il radicchio. Quindi adagiate qualche tocchetto di gorgonzola, di formaggio, e altre gocce di besciamella. Proseguite con un altro strato di pasta e condimento, terminando la lasagna con della sfoglia di pasta, della besciamella e una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.

lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_12lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_14lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_15lasagne-verdi-con-radicchio-e-gorgonzola_16

Cuocete la lasagna in forno caldo, senza coprire la superficie della teglia, ad una temperatura di 180 gradi per circa 15 minuti. 

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Precedente Torta al latte di soia Successivo Maltagliati con pancetta e rucola

Lascia un commento

*