Gelato fior di latte

Questo post è stato letto60volte!

Il gelato più semplice che possa esistere, realizzato con latte, panna e zucchero. Il suo è un gusto delicato e gentile che è perfetto così da solo, ma che si sposa benissimo anche con frutta o topping golosi. Diventa anche un’ottima base per preparare il gusto alla stracciatella, o altri sapori variegati.

Ingredienti

300 ml di panna fresca

300 ml di latte fresco

100 g di sciroppo di glucosio (120 ml di acqua + 120 g di zucchero)

50 g di zucchero semolato

1 cucchiaino di farina di carrube

1 puntina di sale

Procedimento

Per realizzare lo sciroppo di glucosio, versate 120 ml di acqua all’interno di un pentolino, poi unite anche i 120 g zucchero. Quindi portate ad ebollizione mescolando di continuo con una spatola, in modo che lo zucchero si sciolga per bene. Una volta raggiunta la temperatura di 100°C, spegnete il fuoco e trasferite subito il composto in una ciotola, infine lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente.

In un recipiente, versate la panna e il latte (freddi da frigo), lo sciroppo di glucosio, lo zucchero, la farina di carrube e una puntina di sale. Poi, aiutandovi con un mixer, mescolate per bene il composto, in modo da sciogliere e amalgamare tutti gli ingredienti. Quindi coprite il recipiente con della pellicola per alimenti e lasciate riposare. Nel congelatore per 1 ora, oppure in frigorifero per 12 ore.

Trascorso il tempo, versate la crema ottenuta nella gelatiera e avviatela secondo le impostazioni. 

Quando il gelato avrà raggiunto la giusta consistenza, trasferitelo all’interno di un contenitore e lasciatelo riposare ancora nel congelatore per 2-3 ore prima di servirlo.

Precedente Gelato al tiramisù Successivo Gelato al cioccolato

Lascia un commento