Polpettone di melanzane

Questo post è stato letto468volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Una combinazione di ingredienti semplici che diventano un’alternativa al polpettone di carne. Facile e gustoso, è senza dubbio un piatto perfetto per chi ama le melanzane!

Ingredienti

700 g di melanzane

300 g di patate

100 g di pane raffermo + latte q.b.

200 g di provola 

2 uova intere

30 g di parmigiano grattugiato

Una manciata di pangrattato

Olio evo q.b.

Cipolla bianca q.b.

Qualche fogliolina di menta

Sale q.b.

Procedimento

Spuntate le melanzane, poi lavatele e tagliatele a tocchetti. Mettete un filo di olio all’interno di una padella capiente, unite della cipolla sminuzzata e lasciate scaldare leggermente, poi aggiungete la melanzana, rimestate per bene e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce. La melanzana non dovrà sfaldarsi. A cottura quasi ultimata, aggiustate di sale, mescolate, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Tagliate a cubetti il pane raffermo, poi fatelo ammorbidite nel latte. Riducete a quadretti grossolani anche la provola.

Pulite e tagliate a tocchetti anche le patate, lasciatele cuocere al vapore per una quindicina di minuti, o finché si saranno ammorbidite, poi schiacciatele con uno schiacciapatate.

Unite le melanzane alle patate e date una prima mescolata. Quindi aggiungete anche il pane ben strizzato, le uova, il parmigiano, il basilico spezzettato, il sale e amalgamante.

Stendete un foglio di carta trasparente per alimenti sul piano di lavoro e cospargetelo di pangrattato. Adagiate sopra l’impasto di melanzane e stendetelo, poi, al centro dell’impasto mettete la provola tagliata a quadretti.

Prendete i lembi esterni della pellicola ed iniziate ad arrotolare. Quando avrete finito di arrotolare “saldate” stringendo e modellando la carne attraverso la pellicola; cospargetelo quindi di pan grattato e se la disponete, infilatelo in una retina, spolveratelo ancora di pangrattato e portatelo a cottura, irrorando prima il polpettone con un filo di olio evo.

Rivestite una teglia con della carta da forno e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti. A cottura ultimata, lasciate intiepidire il polpettone e poi servitelo tagliato a fette.

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Precedente Polpettone di manzo al vapore Successivo Rotolo di pizza alle verdure

Lascia un commento

*