Polpette di spinaci

Questo post è stato letto368volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Teneri e sfiziosi bocconcini dal cuore filante, sono un’idea  semplice e golosa per servire le verdure in maniera diversa dal solito. Ottime da servire come secondo o come finger food durante un aperitivo. 

Ingredienti

200 g di spinaci freschi (oppure 250 g congelati)

250 g di ricotta

1 uovo intero

20 g di parmigiano grattugiato

1 pizzico di sale

Noce moscata q.b.

100 g di pangrattato + q.b.

100 g di mozzarella ben sgocciolata

Procedimento

Eliminate le foglie sciupate e le parti più dure degli spinaci, poi lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente. Quindi metteteli all’interno di un tegame, pressandoli con le mani, senza aggiungere nient’altro, e lasciateli cuocere per pochi minuti nell’acqua che pian piano rilasceranno. Dopodiché scolate gli spinaci, strizzateli per bene, poi sminuzzateli.

Tagliate a tocchetti la mozzarella e lasciatela sgocciolare.

Fate sgocciolare anche la ricotta, poi trasferitela all’interno di una ciotola e schiacciatela con una forchetta.  Una volta freddi, unite gli spinaci alla ricotta, aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata, salate e mescolate per bene.

In ultimo unite un po’ per volta anche il pangrattato.

Prendendo un po’ di impasto, mettete due pezzetti di mozzarella e formate delle palline un po’ schiacciate. Quindi passatele nel pangrattato e adagiatele su un piatto. Procedete in questo modo con tutto l’impasto.

Portate a giusta temperatura abbondante olio per frittura e friggete le polpette un po’ per volta fino a doratura, girandole spesso. Quando saranno dorate su tutti i lati, toglietele dall’olio e posatele sopra un foglio di carta assorbente.

Ottime se servite calde e con la mozzarella ancora filante.

Precedente Crostata di pesche sciroppate e amaretti Successivo Pizzelle fritte

Lascia un commento