Pane alle cipolle

Questo post è stato letto404volte!

Un pane morbido e profumato che racchiude tutto il sapore delle cipolle. Un binomio noto da sempre, e che in tempi remoti ha costituito il pranzo principale di intere generazioni di contadini.

Ingredienti

350 g di farina 0

4 grandi cipolle di Tropea 

Mezzo cucchiaino di sale

5 g di lievito di birra fresco

Olio evo q.b.

200 ml di acqua tiepida

Procedimento

Sbucciate le cipolle e tagliatele a striscioline. Versate due cucchiai di olio all’interno di una padella, trasferite le cipolle e lasciatele stufare con un tappo a sfiato. Aggiustate di sale.

Mettete la farina in una ciotola, quindi unite il sale, l’olio e mescolate per bene. Infine aggiungete l’acqua nella quale avrete sciolto il lievito di birra sbriciolato.

Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

Dopodiché prendete l’impasto e adagiatelo sul piano di lavoro, aggiungete le cipolle sgocciolate dall’olio e amalgamatele bene all’impasto fino a ricavare un panetto omogeneo.

Trasferite l’impasto in una teglia capiente (rivestita con della carta da forno), quindi schiacciate leggermente, coprite con della pellicola da cucina e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, dividete la pasta e ricavate delle piccole “ciabattine”.

Lasciate riposare per un’altra mezz’ora. Infine cuocete in forno preriscaldato, a 200°, per circa 15/20 minuti o fin quando la superficie sarà diventata dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.