Insalata russa

Questo post è stato letto1623volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org
www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

Un classico che non tramonta mai, ottimo in ogni occasione, è ideale soprattutto per le feste perché può essere preparato in anticipo! ma si può comunque servire, oltre che come antipasto o contorno, anche per accompagnare le carni bianche; inoltre si può dare all’insalata russa una forma a piacere, rivestendo uno stampo con pellicola trasparente e ponendo in frigorifero per qualche ora. La sua realizzazione è molto facile, infatti si tratta di un piatto costituito semplicemente da verdure miste lessate e legate fra loro dalla maionese.

Ingredienti

400 g di patate
300 g di carote
200 g di piselli surgelati
200 g di fagiolini verdi
300 g di maionese
2 uova
50 g di cetrioli sottaceto (se graditi)
Sale q.b.

Procedimento

In un piccola casseruola fate bollire le uova tanto da renderle sode (ci vorranno circa 8 minuti) poi fatele raffreddare velocemente sotto l’acqua corrente e sgusciatele. Infine tagliatele in fettine dello spessore di circa 1/2 cm.

Lavate e pelate le carote e le patate, riducete a cubetti e poi lasciatele lessare separatamente in acqua bollente per 15-20 minuti; lavate, spuntate e tagliate a tocchetti anche i fagiolini e in una casseruola a parte fateli lessare insieme ai pisellini in acqua salata per 15 minuti.

Scolate le verdure al dente e lasciatele sgocciolare e raffreddare in uno scolapasta per 20 minuti; poi riunitele in un contenitore capiente, aggiungete la maionese e mescolate bene.

Mettete l’insalata russa in un vassoio o in coppe monoporzione, decorate con le uova sode (se volete ottenere una insalata russa saporita potete aggiungere anche dei cetrioli sottaceto).
Fate riposare per almeno 1 ora in frigorifero e infine servite.

SfondoInsalata russa con il procedimento Bimby

Ingredienti

700 g di acqua
20 g di aceto
Sale q.b.
400 g di patate
300 g di carote
200 g di piselli surgelati
200 g di fagiolini verdi
300 g di maionese
2 uova
50 g di cetrioli sottaceto (se graditi)

Procedimento

In un piccola casseruola fate bollire le uova tanto da renderle sode (ci vorranno circa 8 minuti) poi fatele raffreddare velocemente sotto l’acqua corrente e sgusciatele. Infine tagliatele in fettine dello spessore di circa 1/2 cm.

Versate nel boccale l’acqua, l’aceto e il sale
Lavate e pelate le carote e le patate, riducete a cubetti e mettetele all’interno del recipiente Varoma; nel cestello invece versate i piselli e i fagiolini lavati, spuntati e tagliati a tocchetti.

Inserite nel boccale il cestello con i piselli e i fagiolini, chiudete con il coperchio e posizionate il Varoma, poi cuocete: 30 minuti/Temp. Varoma/Vel.1.

Insalata russa_1Insalata russa_2Insalata russa_3

A cottura al dente, trasferite le verdure in uno scolapasta e lasciatele raffreddare per 20 minuti; poi riunitele in un contenitore capiente, aggiungete la maionese e mescolate bene.

Mettete l’insalata russa in un vassoio o in coppe monoporzione, decorate con le uova sode (se volete ottenere una insalata russa saporita potete aggiungere anche dei cetrioli sottaceto).

Insalata russa_4Insalata russa_5Insalata-russa_7
Fate riposare per almeno 1 ora in frigorifero e infine servite.

Segui le mie ricette su Facebook e Google+

Precedente Fregola sarda con funghi porcini Successivo Pesce spada alla pizzaiola

Lascia un commento

*