Biscotti allo zenzero

Questo post è stato letto814volte!

www.unacuocaimprovvisata.altervista.org

I biscotti allo zenzero sono dei profumatissimi e croccanti frollini, veloci e facili da realizzare, ma che possiedono un gusto semplice e aromatico che li rende perfetti per una colazione diversa dal solito o per accompagnare il tè del pomeriggio.

Ingredienti

430 g di farina 00

100 g di zucchero di canna

2 uova intere

1 bustina di lievito per dolci

10 g di miele

40 g di strutto

70 g di margarina

60 g di zenzero fresco (una volta sbucciato, grattato, ed eliminati i filamenti, diventerà circa 35 g)

1 cucchiaio molto abbondante di semi di lino

1 cucchiaio molto abbondante di semi di chia

Procedimento

Rimuovete la buccia legnosa dello zenzero, poi raschiatelo su una grattugia facendo in modo che cada in un contenitore sottostante. Eliminate la parte filamentosa eccedente.

Versate in un contenitore la farina, lo zucchero, il lievito, le uova, il miele, lo strutto, la margarina ed iniziate ad amalgamare. Poi unite lo zenzero, i semi di lino e di chia e lavorate ancora gli ingredienti fino ad ottenere una pasta compatta. Quindi avvolgete il panetto con della pellicola trasparente da cucina e riponetelo in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto, adagiatelo su una spianatoia e spolverizzatelo con poca farina. Stendete quindi l’impasto con il mattarello e poi con una formina ritagliate i biscotti. Impastate nuovamente la frolla avanzata per realizzare altri biscotti, e man mano che realizzate i pasticcini, adagiateli su una leccarda rivestita con della carta forno, aiutandovi con un tarocco o una paletta per non scaldare troppo l’impasto. 

Cuocete in forno preriscaldato, a 180 gradi, per circa 5/7 minuti. Una volta sfornati, lasciateli per altri 2 minuti all’interno della leccarda, in questo modo i biscotti cuoceranno ancora.

Quando si saranno raffreddati, cospargeteli con dello zucchero a velo e serviteli.

Puoi seguire le mie ricette anche su Facebook e Google+

Precedente Tasche di maiale ripiene Successivo Torta rustica autunnale

Lascia un commento

*